Verona-Cagliari, le dichiarazioni post-partita di Di Francesco

0

Un punto a testa che fa muovere la classifica. Padroni di casa in 10° posizione a quota 16 punti, seguiti dagli ospiti in 11esima posizione a quota 12. Un pareggiogiusto per quanto si è visto nel corso dei 90 minuti. Primo tempo di marca gialloblu, sfortunata in un primo momento a trovare due pali (11 in stagione) e un gol annullato, nella stessa azione a Di Carmine. Poi abile a sfruttare un rapide contropiede condotto da Faraoni, che trova al centro l’accorrente Zaccagni a firmare il momentaneo vantaggio. Nella seconda frazione di gioco cresce l’11 di Di Francesco, che trova il pari al 3° minuto. Pavoletti protegge bene il pallone, trova Marin in un perfetto inserimento, e piattone del centrocampista a battere incolpevolmente Silvestri. Il Cagliari di Di Francesco cresce di minuto in minuto, andando più volte vicino al gol del raddoppio, ma nel finale il Verona si rende protagonista con due ottime occasione che non vengono, però, sfruttate. Sotto riportate le dichiarazioni di Di Francesco.

Verona-Cagliari, le parole di Di Francesco

Sulla partita. “Sono contento della prestazione e dell’atteggiamento della squadra per quanto hanno messo in campo nonostante le assenze ma su questo punto ero molto sereno perchè avevo visto la squadra preparare questa gara allenandosi con grande attenzione. Questa è la dimostrazione che con il lavoro i giovani possono solo migliorare. Nella ripresa la squadra è salita e siamo anche cresciuti nel palleggio“.

Su Carboni e Tripaldelli. “Sono soddisfatto di tutti oggi. I giovani vanno aspettati e appoggiati. Vanno criticati, ma deve essere una critica costruttiva. Tripaldelli ha dato risposte importanti e sono convinto che Carboni avrà una carriera importante, se lavorerà con umiltà”, le parole del tecnico del Cagliari“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui