UFFICIALE – Atalanta, Castagne passa al Leicester

0

Uno degli uomini chiave della grande Atalanta di Gasperini, Timothy Castagne, ha attirato l’attenzione dei grandi club europei. L’esterno belga, dopo essere stato richiesto anche dal Napoli, è pronto ad abbandonare la serie A per approdare in Premier League sponda Leicester.

Castagne al Leicester, le cifre dell’affare

Timothy Castagne lascia Atalanta per una cifra che si aggira attorno ai 25 milioni. Si parla per lui di un contratto quinquennale per 2,5 milioni all’anno. Per il club bergamasco si tratta di una plusvalenza milionaria: il giocatore, arrivato alla corte orobica per soli 6 milioni, garantirebbe alle casse del club un guadagno di circa 19 milioni di euro. L’esterno belga, resosi protagonista nelle scorse stagioni con la maglia nerazzurra, rappresenta un ottimo rinforzo per le foxes. Si tratta di un giocatore molto duttile in grado di ricoprire più ruoli, oltre alla sua posizione naturale di terzino destro, può essere schierato anche come esterno di centrocampo. Castagne è stato scelto dal mister Brendan Rodgers per sostituire il partente Ben Chilwell ceduto al Chelsea per 55 milioni di euro.

Il sostituto

L’Atalanta perde uno dei suoi uomini chiave, ma avrebbe già pensato a come sostituire l’esterno belga. L’erede designato è Rick Karsdorp della Roma. Dopo l’avventura al Feyenoord il terzino olandese giunge a Bergamo con prestito con obbligo di riscatto fissato a 7 milioni di euro. Tra gli altri nomi, Gasperini avrebbe fatto anche quello di Alessandro Florenzi, ma non si è arrivati ad una trattativa con il club giallorosso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui