Sampdoria-Venezia, le formazioni ufficiali: chiamate a far punti

0

Due squadre, per certi versi, simili, con l’incapacità – spesso – di gestire e interpretare la gara. In molte occasioni, sia liguri che veneti si sono ritrovati a perdere punti sulla strada, nonostante abbiano dimostrato di avere un gioco frizzante, ma poco cinico e concreto. Una sfida tra due compagini che hanno bisogno di fuggire dalla zona retrocessione e sono dunque chiamate a fare punti. Con la sconfitta delle ultime tre in classifica (ovvero Salernitana, Cagliari e Genoa), per entrambe le prospettive di “fuga” diventano sempre più reali. Di seguito, le formazioni ufficiali di Sampdoria-Venezia, match valido per la 18esima giornata di Serie A.

Reduce dalla vittoria del Derby della Lanterna – e dalla vittoria in Coppa Italia contro il Torino – la Sampdoria sta vivendo un buon momento di forma, fisica e mentale. I blucerchiati però devono comunque tenere alta la guardia dato che si trovano al quindicesimo posto in classifica con 18 punti. Per i ragazzi di D’Aversa è fondamentale continuare a vincere così da allontanarsi dalla zona retrocessione, già distante otto lunghezze.

Dopo il pareggio contro la Juventus, e la vittoria contro la Ternana in Coppa Italia, il Venezia vuole continuare a credere di poter essere una valida risorsa per la Serie A. Per farlo deve però imporsi sul difficile campo della Sampdoria, pronta a sua volta a non lasciare altri punti sulla strada. I lagunari stanno dimostrando di avere una rosa competitiva e di grande prospettiva, anche se hanno bisogno di una guida saggia, che li sappia condurre alla vittoria. I ragazzi di Paolo Zanetti hanno spesso pagato l’inesperienza e la poca attenzione “al dettaglio”. Si ritrovano comunque a +6 rispetto alla zona retrocessione, in sedicesima posizione con 16 punti.

A dirigere la partita sarà l’arbitro Rosario Abisso, coadiuvato da Ranghetti e Miele. Nei panni del IV uomo c’è Minelli, mentre a VAR e AVAR ci saranno Valeri e Preti. Si scende in campo alle ore 18:00 di Domenica 19 Dicembre, allo Stadio Luigi Ferraris di Genova.

Sampdoria-Venezia, le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszyński, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Silva, Thorsby; Caputo, Gabbiadini.

PANCHINA: Ravaglia, Falcone, Chabot, Ciervo, Verre, Depaoli, Askildsen, Ferrari, Dragusin, Yepes, Murru, Quagliarella.

Allenatore: Roberto D’Aversa.

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Ceccaroni, Caldara, Ebuehi; Busio, Ampadu, Tessmann; Kiyine, Johnsen, Aramu.

PANCHINA: Lezzerini, Molinaro, Vacca, Sigurdsson, Heymans, Bjarkason, Schnegg, Svoboda, Crnigoj, Peretz, Forte, Henry.

Allenatore: Paolo Zanetti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui