Theo Hernandez resta, asso nella manica del Milan

0

Theo Hernandez in questa stagione ha dimostrato di essere l’asso nella manica dell’AC Milan. Lui è l’uomo in più di mister Pioli, bomber all’occorrenza, quando gli attaccanti non segnano ci pensa lui a buttarla dentro. In questa stagione ha già all’attivo 6 gol e 4 assist in serie A, numeri ottimi considerando il suo ruolo da terzino sinistro.

Le parole di Pioli: “Theo è un giocatore fantastico”

Il tecnico rossonero sembra apprezzare molto il giocatore, queste le sue parole dopo la gara contro il Napoli: “Theo è un giocatore fantastico. Soffre le situazioni in profondità ma attacca bene ed è un giocatore di livello mondiale“. Dunque anche per Stefano Pioli sembrano non esserci dubbi sul talento del terzino ex Real. Lo dimostra il fatto che il nome di Theo Hernandez compaia ripetutamente tra gli 11 titolari del Milan, secondo Transfermarkt, infatti, il giocatore è partito da titolare nell’84% delle partite. Dati alla mano dimostrano come il francese sia ormai una pedina fondamentale della compagine rossonera, sempre protagonista nei momenti fondamentali. Qualità come le sue non si vedevano al Milan dai tempi di Serginho, soprattutto un mancino con quella potenza. Arrivato alla corte rossonera tra lo scetticismo generale, Theo Hernandez sembra pronto a prendersi un posto in tribuna d’onore tra i grandi, poichè a soli 22 anni rappresenta uno dei pochi punti fermi di un Milan ancora instabile.

“Sono venuto qui per restare al Milan”

Ai microfoni di Sky Sport il terzino ha dichiarato: “Sono venuto qui per restare al Milan, sto facendo una grande stagione e nella mia testa c’è solo il Milan. I tifosi mi vogliono bene e questa è la cosa più importante”. Il giovane ex Real ha sposato a pieno il progetto rossonero ed è pronto a dare tutto per la causa. Anche la dirigenza rossonera sembra intenzionata ad assicurare al giocatore un futuro a Milan. Elliot respingerà qualsiasi offerta che dovesse presentarsi nella prossima sessione di mercato per il francese.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui