Napoli-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Domenica 21 maggio alle 18 allo Stadio “Diego Armando Maradona” andrà di scena il big match della 36° giornata di Serie A tra Napoli e Inter. I neo Campioni d’Italia ospiteranno la finalista di questa edizione di Champions League in una gara che ci si aspetta ricca di gol ed emozioni. All’andata, inoltre, gli uomini di Simone Inzaghi furono i primi ad avere la meglio sui partenopei in campionato. Di seguito le probabili formazioni di Napoli-Inter, dove vederla in TV e i pronostici della partita.

Napoli-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Reduce dalla sconfitta indolore sul campo del Monza, il Napoli torna a giocare davanti ai propri tifosi in una clima di festa in attesa della premiazione. I partenopei proveranno subito a trovare la vittoria per vendicare la sconfitta di misura dell’andata. Al clima di entusiasmo che si respira tra i tifosi, si aggiunge anche un senso di incertezza per il futuro. Nonostante la vittoria dello Scudetto, infatti, oltre al DS Giuntoli, anche Luciano Spalletti potrebbe lasciare la compagine campana. Come riportato dal Corriere dello Sport, si vive una situazione di gelo tra il tecnico toscano e il presidente De Laurentiis che potrebbe portare al divorzio a fine stagione.

Altra squadra sulle ali dell’entusiasmo è l’Inter. I nerazzurri arrivano a questo importante impegno stagionale da otto vittorie di fila in tutte le competizioni. L’ultima ai danni del Milan nella semifinale di ritorno di Champions League. Una vittoria che è valsa il pass per la finale del 10 giugno a Istanbul a distanza di 13 anni dall’ultima volta, contro il Manchester City. In terza posizione, con un successo domenica la squadra di Inzaghi raggiungerebbe la Juventus in seconda posizione, consolidando così la qualificazione in Coppa dei Campioni.

Gli schieramenti | Napoli-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

A parte l’infortunato Lozano, Luciano Spalletti avrà tutti a disposizione in vista di questa gara. Meret tornerà a difendere i pali della porta, così come Kim tornerà a garantire solidità alla retroguardia. Unici ballottaggi sugli esterni d’attacco. Raspadori è pronto a sostituire un Kvarastkhelia non al top, mentre Politano e Elmas si giocano una maglia da titolare.

Tanti dubbi invece tra le fila nerazzurre. Tenendo conto delle fatiche di Champions e in vista della finale di Coppa Italia contro la Fiorentina, Simone Inzaghi proporrà sicuramente un massiccio turnover. Senza gli indisponibili Skriniar e Mkhitaryan, ad avere un turno di riposo toccherà a Acerbi con de Vrij pronto a prendere il suo posto al centro della difesa. Gosens se la gioca con Dimarco per una maglia da titolare, mentre l’unica certezza in attacco dal primo minuto sarà Lukaku.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Raspadori.

Allenatore: Luciano Spalletti.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lautaro Martínez, Lukaku.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Orario e diretta streaming TV | Napoli-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Sarà possibile vedere il big match del 36° turno di Serie A tra Napoli e Inter in diretta e in esclusiva su DAZN.

I nostri consigli sulle quote | Napoli-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Sisal: 1 (2.85); X (3.25); 2 (2.55)
  • Snai: 1 (2.85); X (3.30); 2 (2.50)
  • Lottomatica: 1 (2.85); X (3.30); 2 (2.50)

Buona visione!

Sperando di poter assistere ad uno spettacolo di grande calcio all’insegna della correttezza, vi auguriamo una buona visione e un buon divertimento!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui